“Harry era il mio toy boy”; la rivelazione choc sulla vita sessuale del Principe

Harry è stato il toy boy di una star televisiva americana: lo ha rivelato lei, sicura che il Principe non ne avrebbe parlato nel suo libro!

La vita sentimentale del Principe Harry (e anche quella sessuale, a questo punto) è certamente stata tra le più movimentate e interessanti della Famiglia Reale Britannica.

principe harry toy boy
(Fonte: Pinterest)

Negli anni passati, infatti, Harry aveva dalla sua la bellezza tipica della gioventù, un carattere amabile e solare, una fama gigantesca e, ovviamente, molti demoni da cui fuggire.

Non sorprende quindi che il piccolo di casa Wales abbia trascorso dei lunghi periodi di “perdizione”, tra droghe e alcool, per sopportare la pressione mediatica e la scomparsa prematura di Diana.

Questi comportamenti e le loro conseguenze hanno influenzato pesantemente la giovinezza di Harry ma anche la sua vita da giovane adulto. Sembra infatti che, mentre aveva 26 anni, il Principe si sia divertito con una donna molo più grande di lui che – almeno fino ad adesso – aveva preferito mantenere un elegante segreto sulla loro relazione.

Chi è Catherine Ommanney e perché rivela ora che Harry era il suo toy boy?

Negli ultimi anni, cioè dal momento in cui Harry e Meghan si sono sposati, l’attenzione della stampa sulla vita privata del secondogenito di Carlo e Diana è aumentata a dismisura.

Da quando si è trasferito in America e ha cominciato a lavorare come privato cittadino, in particolare, Harry subisce in continuazione analisi dei suoi comportamenti. Per molti infatti il Principe non è felice in America e non ha un rapporto sereno con sua moglie, nonostante il fatto che i Sussex si impegnino a far vedere il contrario.

A coronamento della sua esperienza americana, Harry aveva annunciato che avrebbe fatto uscire un libro di memorie entro la fine del 2022. A causa della morte della Regina Elisabetta l’uscita del libro è stata rimandata (pare per dare modo a Harry di correggere certi attacchi troppo violenti verso la Royal Family) ma l’attenzione intorno ad esso è cresciuta a dismisura.

Chaterine Ommanney è sicura però che la sua storia non avrebbe trovato spazio nella biografia di Harry, quindi approfittando del clamore mediatico intorno alla figura del Principe, ha deciso di rivelare tutto adesso per ottenere evidentemente una buona  dose di visibilità.

LEGGI ANCHE: Finalmente esce il libro bomba del Principe Harry: Re Carlo trema

La Ommanney ha affermato che i due si sono frequentati per un mese nel 2006 (in quel periodo Harry aveva una fidanzata sudafricana, quindi non si sa se era single o meno) e che si trattò di una relazione prevalentemente sessuale. 

La donna, nata nel 1972, ha ben 12 anni più di Harry, quindi non stupisce che sia arrivata a definire il Principe “toy boy” cioè “giocattolo da letto”.

Catherine Ommannay
Catherine Ommannay (Fonte: Instagram)

“Quando gli ho detto che dovevo tornare a casa mi ha spinta contro il muro e mi ha dato il bacio più passionale che io abbia mai ricevuto. Lo chiamavo Baby, era il mio toyboy, ci divertivamo un sacco insieme.”

Stando a quanto rivelato dalla Ommannay, sarebbe stata lei a lasciare lui dopo che la coppia era stata scoperta a e avrebbe potuto nascere uno scandalo.

Impostazioni privacy