WhatsApp, come trovare chi non hai tra i contatti: il trucco che in pochi sanno

Esiste un trucco su WhatsApp per trovare tutti coloro che non si ha tra i propri contatti: così sarà possibile riempire la propria rubrica.

WhatsApp ad oggi è l’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo, con oltre due miliardi di utenti. Oggi però esiste un trucco che permette agli utenti dell’app di aggiungere altri contatti senza avere il numero di telefono: come fare.

WhatsApp
L’ultimo trucco presente sul servizio di messaggistica istantanea (Via WebSource)

Spesso capita di voler usare WhatsApp per mandare un messaggio a qualcuno, ma di accorgersi all’ultimo momento che quel numero, nella nostra rubrica, purtroppo non c’è. L’applicazione ad oggi ha sostituito in tutto e per tutto gli sms, sia perché permette di messaggiare in modo completamente gratuito, sia perché oltre al testo scritto ci consente di inviare foto, video, gif e audio. Questi strumenti sono comodissimi per sentire amici, colleghi e parenti. Esiste un modo per usare l’applicazione anche senza il numero di quella determinata persona salvato in rubrica.

Per farlo bisogna utilizzare un’applicazione esterna chiamata TrueCaller. Questa una volta installata (funziona sia per Android che per i telefono Apple) consente di cercare qualsiasi numero. Bisognerà solamente inserire e il nome e il cognome di chi cerchiamo. Ovviamente la nuova app è gratuita nella sua versione base, e quasi sicuramente riusciremo a trovare il numero di chi cerchiamo. Così poi da poterlo salvare in rubrica e usare su WhatsApp. L’app ha anche diversi strumenti premium che hanno il costo di 1,99 euro.

WhatsApp, arrivano gli avatar: chi li riceverà in anteprima

WhatsApp
L’ultima funzione in arrivo sull’app (Via WebSource)

Nelle ultime ore l’aveva già annunciato Mark Zuckerberg ma adesso l’esperimento sembra diventare finalmente realtà. Infatti l’amministratore delegato che controlla Facebook, WhatsApp e Instagram è pronto ad unificare l’esperienza delle sue applicazioni in vista del lancio completo del Metaverso. Per compiere questa azione è necessario che tutti gli utenti dei tre social abbiano un avatar univoco pronto a differenziarsi su tutte le piattaforme di proprietà di Meta. A svelare l’aggiornamento ci ha pensato il portale specializzato WaBetaInfo. Sul sito di anticipazioni sull’applicazione infatti si legge: “Grazie agli avatar, puoi personalizzare la tua identità impostando un’espressione digitale all’interno delle impostazioni di WhatsApp.“.

LEGGI ANCHE:  Smartphone, nuovi malware stanno rubando dati e soldi: disinstallate queste app

Inoltre questa novità arriverà con la versione 2.22.23.9 di Android, con alcuni fortunati che potranno già fare uso dei tanto attesi avatar. Il client di chat, dopo la creazione del proprio avatar, genererà automaticamente un pacchetto di adesivi, che potranno essere utilizzati come stickers con amici e familiari. Le novità non finiscono qua, visto che all’interno del menu adesso apparirà anche la voce avatar”, che indica la disponibilità del servizio di personalizzazione. Inoltre WhatsApp ha provveduto anche disattivazione automatica delle chat di gruppo più numerose, che generano sempre molte notifiche per gli smartphone degli utenti.

Il tutto è stato individuato all’interno della versione 2.22.23.9 di Android. Adesso l’applicazione senza alcun intervento manuale disattiverà in autonomia i gruppi con un alto numero di partecipanti, permettendo comunque di ripristinare le notifiche a discrezione di ogni iscritto. Lo scorso giugno era stata la stessa applicazione ad ampliare il numero massimo di partecipanti ad un gruppo da 512 a 1024, anche se solo in modalità test, per alcuni utenti.

Impostazioni privacy