Porti il cellulare anche in bagno? È un errore gravissimo. Cosa ti succede

Tutti coloro che sono abituati a portare il cellulare in bagno devono sapere che questo è un errore gravissimo: le motivazioni.

Spesso capita di portare il cellulare in bagno per ingannare il tempo mentre facciamo i nostri bisogni. Questo però è un errore gravissimo per tutti coloro che hanno questa cattiva abitudine: perché eliminarla.

Cellulare bagno
I motivi per eliminare quest’abitudine (Via WebSource)

Tutti spesso sono abituati ad ingannare il tempo in bagno utilizzando il proprio cellulare. Un tempo erano cumuli di vecchie riviste a tenerci compagnia nei momenti trascorsi nella privacy del nostro bagno. Ora invece basta utilizzare lo smartphone per trovare qualsiasi tipo di intrattenimento mentre facciamo in nostri bisogni. Però secondo gli esperti avere il telefono in mano mentre si è seduti sul gabinetto è un’abitudine profondamente sbagliata. Questo proprio perché il bagno è un luogo ricco di germi e batteri.

Pavimenti, rubinetti, superfici di doccia e vasca e gabinetto ospitano colonie di batteri che possono facilmente migrare sul nostro smartphone attraverso le nostre mani sporche e di conseguenza accompagnarci anche in bagno. Questi batteri provengono soprattutto dalle feci e dall’urina, ma anche dalla bocca. Ma non solo, infatti questi batteri possono essere veicolo di malattie come salmonella, epatite, streptococco. Lo studio degli esperti ha evidenziato la presenza del batterio E. Coli e di altri batteri nocivi sulla superficie dei dispositivi. Mentre invece un altro studio condotto nel Regno Unito ha dimostrato come lo schermo di uno smartphone sia solitamente più sporco della seduta di un gabinetto.

Cellulare in bagno, è un cattiva abitudine: perché eliminarla

cellulare bagno
Il motivo per eliminare questa cattiva abitudine (via WebSource)

Ma la contaminazione batterica non è l’unico motivo per eliminare l’utilizzo del cellulare quando si è in bagno. Infatti tra i pericoli c’è anche la comparsa delle emorroidi. Il problema, in questo caso, non è nell’uso dello smartphone in sé ma nel trascorrere troppo tempo seduti sul gabinetto del bagno. Ovviamente portarsi dietro il cellulare e tutte le distrazioni rubatempo in esso contenute non è un incentivo a velocizzare le nostre operazioni. Per scongiurare questi rischi quindi l’unico consiglio è quello di tenere il cellulare fuori dalla stanza.

LEGGI ANCHE: Esiste una specie animale in cui a partorire è il maschio: sai qual è?

Inoltre bisogna limitare al minimo la nostra presenza in bagno fino ad un limite di un quarto d’ora. Infine concluse le operazioni bisogna lavare accuratamente le mani con sapone e acqua corrente, per eliminare la maggior parte dei batteri fecali dalle mani e poter riprendere tutti i nostri oggetti. Così facendo, infatti, potrete eliminare il pericolo di contaminazione. L’invito quindi è quello di eliminare l’utilizzo dello smartphone quando siamo al bagno, per non correre rischi e soprattutto per ridurre i tempi dell’operazione.

Impostazioni privacy