Perché i gatti non sanno scendere dagli alberi dopo che sono saliti?

Agili e veloci, i gatti sono dei piccoli felini capaci di arrampicarsi dappertutto: una volta saliti sugli alberi, però, non riescono più a scendere, svelato il motivo. 

Sono i piccoli e buffi animali domestici che divertono gli umani con le loro acrobazie, saltando da una parte all’altra della casa o dei palazzi. Eppure, i mici non sono in grado di scendere dagli alberi: c’è una motivazione ben precisa insita nella loro natura biologica.

Gatto su albero scendere curiosità
Un gatto sull’albero: perché non scende (Foto Pixabay)

Tra i protagonisti assoluti dei video più divertenti che circolano in rete, i gatti sono una vera passione per moltissimi. A renderli così amati sono sicuramente le loro esilaranti espressioni e le situazioni più disparate in cui si cacciano. Il loro aspetto così simpatico fa spesso dimenticare la loro appartenenza ad una grande categoria, quella dei felini, con cui sono accomunati da diverse caratteristiche. Molto spesso, infatti, sarà capitato di vederli in situazioni estreme ed il loro comportamento fa sorgere diverse domande.

Con la grande famiglia a cui appartengono, ad esempio, condividono una qualità molto importante: quella di essere dei grandi arrampicatori. Questa dote è dovuta ad una particolare connessione tra gli organi dell’apparato vestibolare, ossia occhi e orecchie, che permette loro di avere una inconscia consapevolezza della posizione della testa nello spazio. Per questo motivo, proprio come i leoni o i ghepardi immersi nella natura, si arrampicano su cornicioni, palazzi e alberi con estrema facilità. Ma perché poi hanno paura di cadere?

A cosa è dovuto il timore dei gatti: per quale motivo non sanno scendere dagli alberi

Gatti su albero perché non scende
Perché il gatto non scende dall’albero (Foto Pexels.com)

Se questa loro agilità che li spinge a lanciarsi in incredibili arrampicate è legata alla loro natura di felini, non è così scontato invece il motivo per cui, una volta saliti su un albero, hanno paura di scendere. Quante volte è capitato di vedere i pompieri impegnati nel salvataggio di un micetto rimasto su un ramo? Può sembrare assurdo, ma una volta salito, il piccolo felino non riuscirà più a tornare giù, se non con l’aiuto di qualcuno. Questo avviene perché, a differenza degli altri grandi felini, i suoi artigli non sono abbastanza forti da sostenerlo nella discesa.

LEGGI ANCHE: Hai un pesce rosso? È probabile che sia depresso!

Per arrampicarsi su un tronco, infatti, il micio si serve di una potente spinta che proviene dalla forza delle zampe e, soprattutto, proprio dei suoi artigli. Questi però, non sono abbastanza grandi e affilati da poterlo aiutare ad aggrapparsi al tronco in discesa. Ecco perché, la scelta migliore nel caso di un gatto in difficoltà su un albero, è di avvicinargli una scala o un sostegno a cui appoggiarsi per tornare giù, o di chiamare gli amici pompieri.