Aggressivo, insoddisfatto e “dipendente”: chi è il sociopatico di insuccesso

Se conosci una persona sempre aggressiva, egoista e che si arrabbia facilmente forse è un sociopatico di insuccesso: come riconoscerlo? 

A tutti è capitato almeno una volta nella vita di avere a che fare con una persona eternamente insoddisfatta, che si annoia molto velocemente e che ha sempre reazioni aggressive nei confronti di coloro che gli stanno intorno.

psicopatico di insuccesso
(081.it)

Anche se tutti possiamo attraversare un “periodo no” nel corso della nostra vita, è anche possibile essere incappati in una persona con un vero e proprio problema.

Quando si parla di persone sociopatiche si fa riferimento di solito a criminali che hanno commesso dei crimini orribili contro le proprie vittime o che agiscono senza curarsi del dolore che provocano agli altri.

Spesso queste persone sono molto competitive e cercano in tutti i modi di primeggiare in ogni campo della loro vita, soprattutto sul lavoro e nelle relazioni interpersonali.

Agiscono sempre per ottenere il proprio vantaggio a scapito degli altri, quindi spesso compiono azioni che per la maggior parte delle persone sono inaccettabili. Questo tipo di sociopatico è definito “di successo” perché riesce a ottenere i propri scopi e a costruirsi una vita all’interno della società.

Come riconoscere il sociopatico di insuccesso

persona sempre arrabbiata
(Canva)

Ci sono però altre persone che non riescono a incanalare la loro natura all’interno di dinamiche sociali accettabili. Per questo motivo finiscono per essere distruttive nei confronti delle altre persone e di se stesse.

Il sociopatico di insuccesso ha spesso queste caratteristiche:

  • si sente sempre attaccato e incompreso dalle altre persone
  • si arrabbia per qualunque sciocchezza
  • è spesso troppo aggressivo nei confronti di chi non gli dà ragione o non lo asseconda
  • si annoia facilmente e cerca sempre nuovi modi di intrattenersi
  • cade facilmente nelle dipendenze da fumo, droga, alcool e adrenalina.

Le persone con queste caratteristiche in pratica non hanno una personalità ben definita e non sono in pace con se stessi. Spesso hanno addirittura la necessità di cambiare costantemente abbigliamento o aspetto allo scopo di farsi accettare e dare diverse “versioni di sé” per essere accettato e apprezzato più facilmente in determinati contesti sociali.

Queste persone “recitano una parte” in famiglia, interpretano un personaggio diverso con il partner e probabilmente ancora un altro sul luogo di lavoro. Non si rendono nemmeno conto di farlo, perché questo meccanismo di adattamento è assolutamente inconscio.

LEGGI ANCHE: Pensi che gli altri ti sfruttino in continuazione? Ecco come cambiare le cose

Come gestire il sociopatico di insuccesso? Nella maggior parte dei casi non possiamo fare molto per aiutare queste persone, soprattutto perché in genere sono convinte che in loro non c’è niente che non vada e che tutto sia sempre colpa degli altri. Dopo averle riconosciute, però, possiamo imparare a non dar peso alle loro parole e alle loro reazioni e a non sentirci in colpa: ci accusano per non dover accettare che la colpa dei loro fallimenti è soltanto loro.

Impostazioni privacy