Il Bonus bollette 2023 spetterà a più persone: come ottenere gli aiuti del governo

Il bonus bollette 2023 è stato approvato dal Governo nelle scorse ore: dal prossimo anno le persone che potranno accedervi saranno più di quelle dell’anno passato.

Il Governo Meloni ha infatti deciso di innalzare la soglia del reddito che vale come prerequisito per accedere al bonus bollette.

bonus sociale bollette
(081.it)

Il bonus potrà essere utilizzato per pagare la bolletta dell’energia elettrica e del gas di utenze private, quindi non legate a piccole e medie imprese.

Si potrà utilizzare il bonus per pagare fatture emesse in relazione a una fornitura attiva oppure sospesa per morosità. Questo significa che il bonus potrà essere utilizzato anche per riattivare la luce o il gas se sono stati staccati per ritardi nel pagamento delle bollette.

Il bonus non corrisponde a una quota fissa ma sono previsti scaglioni più o meno alti a seconda della composizione del nucleo familiare che usufruisce del bonus.

A chi spetta e come si calcola il bonus bollette 2023?

bonus bollette 2023
(Canva)

Potranno usufruire del bonus bollette 2023 le persone che percepiscono un reddito annuo inferiore a 15.000 Euro. Nel 2022 la soglia era fissata a 12.000 Euro, quindi si amplia notevolmente il numero delle persone che l’anno prossimo potranno usufruire di questa misura di sostegno.

Per dimostrare la propria situazione reddituale si dovrà presentare all’INPS il proprio ISEE. Questo documento può essere ottenuto rivolgendosi al proprio commercialista, a uno sportello CAF, cioè un patronato per gli affari fiscali, oppure lo si può ottenere attraverso il portale on line MyInps.

Una volta presentato il proprio ISEE il cittadino non dovrà fare altro: sarà l’INPS a selezionare automaticamente i nuclei familiari che hanno diritto a ricevere il bonus.

Gli utenti che verranno selezionati attraverso questo procedimento riceveranno lo sconto direttamente in bolletta. Con questa prassi il Governo si accerta che tutti gli aventi diritto percepiscano quanto dovuto e che il bonus venga distribuito a tutti nello stesso momento.

A quanto ammonta il bonus bollette 2023?

Non sono stati ancora resi noti i dati ufficiali, tuttavia sappiamo come sono stati calcolati i bonus per gli ultimi tre mesi del 2022.

Il bonus per la bolletta elettrica verrà calcolato sulla base della composizione del nucleo familiare: le famiglie composte da massimo 2 persone avranno diritto a 86 € di sconto, mentre le famiglie composta da 4 o più persone riceveranno uno sconto di 123 €.

LEGGI ANCHE: Bonus in Italia, devi affrettarti: tutti quelli che scadranno il 31 dicembre 2022

Per la bolletta del gas si terranno in considerazione invece le zone climatiche in cni l’Italia risulta divisa. Le famiglie formate da massimo 4 persone che risiedono nelle zone più calde d’Italia riceveranno 277 € complessivi nell’arco dei tre mesi invernali, mentre le famiglie che risiedono nella zona più fredda in assoluto  riceveranno 1436 €.

Per le famiglie con più di 4 componenti invece il bonus sarà di 440 € se risiedono nelle fasce più calde d’Ialia e di 2058 € se risiedono in quelle più fredde.